Julie Verlingue diventa Deputy CEO di Econocom Group

Il 17 maggio 2019 il Consiglio di Amministrazione di Econocom Group ha deciso, su raccomandazione del suo Presidente Jean-Louis Bouchard, di nominare Julie Verlingue Group Deputy CEO. Insieme, Jean-Louis Bouchard e Julie Verlingue assicureranno la direzione operativa del Gruppo e definiranno la roadmap di Econocom verso una crescita sostenibile e redditizia.

Julie Verlingue, 38 anni, si è unita al Gruppo Econocom a marzo 2018 come Executive Director and International Managing Director (con responsabilità su 17 Paesi, che rappresentano il 48% del fatturato del Gruppo e 3.000 dipendenti). Da novembre 2018, Julie ha anche assunto la responsabilità dell’intero business Technology Management & Financing.

Prima di unirsi a Econocom, Julie Verlingue è stata Partner di McKinsey & Company. Dal 2006, dalla sede di Parigi della società, ha accompagnato per 12 anni i suoi clienti – principalmente nel settore finanziario – nei loro piani strategici, nei programmi di riorganizzazione e nei progetti di eccellenza operativa, con una forte attenzione a tematiche relative alla trasformazione digitale. Dal 2015 al 2018, ha gestito anche le attività di recruitment per McKinsey in Francia ed è stata responsabile delle iniziative di diversity e integrazione sociale.

Julie è laureata alla ESSEC Business School di Parigi e all’Istituto di Studi Politici di Strasburgo.

Jean-Louis Bouchard, Presidente e CEO di Econocom, ha affermato: “Lavoro a stretto contatto con Julie ormai da molti mesi e ho avuto modo di apprezzare le sue spiccate competenze professionali e l’impegno a gestire situazioni complesse, la sua abilità di attrarre talenti e promuovere e circondarsi di manager con una forte esperienza nella gestione di gruppi di lavoro. Questa nomina è un’eccellente notizia per Econocom. Julie ha la mia completa fiducia e quella del team che ha gestito in passato e gestirà adesso”.