Workplace management

caso di successo
pubblicato il 02-06-2021

Il cliente: 

Un noto gruppo bancario paneuropeo con rete unica in Europa occidentale e centro-orientale

La sfida :

Il Cliente necessitava di un consistente e capillare piano di roll-out per prepararsi in tempi brevi al futuro deploy di MS Windows 10, sgravandosi degli oneri legati a logistica ed alienamento dell’usato.
 

Il nostro supporto: 

Un progetto «chiavi in mano» comprensivo di:

  • Staging, installazione e configurazione di circa 45.000 postazioni di lavoro
  • 13.000 attività di IMAC sul territorio, tra cui: 2.600 MiniPC oggetto di roll-out postazioni chiosco, deliverati in due mesi in 2.200 filiali, 12.000 Notebook oggetto di rollout smart working per affrontare l'emergenza Covid19, deliverati in 2.200 filiali, 5.000 dei quali gestiti nei primi 3 mesi di pandemia, 2.000 asset ritirati per lo svecchiamento dell'hardware (PC non compatibili con Win10)
  • 30.000 asset cancellati (Secure Erase) presso i nostri laboratori
  • 51.000 asset ceduti
  • 55 risorse dedicate, ad esclusione di quelle del laboratorio, della logistica, del sales team: 46 risorse su servizi del cliente, 6 risorse nel tavolo operativo e 3 di governance
  • 5 staging area up & running sul territorio nazionale (MI Verro, MI Rosate, MI Cambi, TO Nizza, RM Molfetta)

 

I benefici per il cliente:

  • Rinnovamento tecnologico
  • Gestione end-of-life delle apparecchiature
  • Governance e coordinamento di tutti gli asset e i processi coinvolti
  • Coordinamento operativo e tecnico delle risorse
just switch